BMW Z3, La storia


La BMW Z3 (E36/7) fu presentata 1995 alla stampa tramite un comunicato del BMW North America e al grande pubblico tramite film di James Bond “GoldenEye”, poco prima della sua commercializzazione.

Lo Sviluppo della vettura è attribuito a Burkhard Göschel mentre il design a Joji Nakashima, le linee sono un chiaro omaggio alla BMW 507, icona degli anni 50/60 famosa anche per essere una delle macchine preferite da Elvis Presley, i richiami i più evidenti sono sicuramente il lungo cofano motore e le branchie laterali con lo stemma BMW incastonato alla fine, il resto della linea è anch’essa un chiaro ritorno al passato, che ha reso la Z3 una “instant classic” sin dal suo debutto.

A livello progettuale la Z3 risulta strettamente imparentata con la BMW serie 3 E36 compact con la quale condivide parte del pianale e delle sospensioni anteriori ed in piccola parte anche con la BMW serie 3 E30, con la quale per problemi di spazio al retrotreno condivide il più obsoleto schema di sospensioni posteriori, soluzione che l’ha resa sensibile al sovrasterzo di potenza nelle motorizzazioni più grosse.
La Z3 è stata la prima BMW ad essere prodotta al di fuori della Germania e realizzata al 70% con materiali e componentistica statunitense, il restante 30% (come i motori e le componenti elettroniche) furono prodotti in Germania e spediti negli U.S.A..

Premessa
La storia della Z3 inizia nel lontano 1993, quando BMW per consacrare la sua espansione oltreoceano da il via libera alla costruzione di una nuova fabbrica negli Stati Uniti D’America, più precisamente nella cittadina di Spartanburg nella Corolina del Sud.

L’11 luglio del 1994 la fabbrica inizia la sua operatività, dando vita alle prime BMW made in U.S.A..

1995
Il 20 settembre 1995 esce dalle catene di montaggio la prima Z3 e per la sua pubblicizzazione viene usata per la produzione del film di 007 “GoldenEye”.



1996
Nel marzo del 1996 inizia la commercializzazione della Z3 in Italia, inizialmente fu proposta solo con le motorizzazioni 1.8 8v da 115cv e 1.9 16v da 140cv.

1997
Nel marzo del ’97 la gamma Z3 viene implementata con la versione ///M Roadster, una Z3 dal potenziale elettrizzante con un rapporto peso/potenza di 6.0 Kg/Kw. Esteticamente la ///M Roadster mostra i suoi muscoli con degli ampi parafanghi posteriori sagomati che accolgono l’assetto allargato da vera muscle car, lo spoiler anteriore è stato ridisegnato per ottenere un afflusso d’aria più generoso al fine di raffreddare meglio il 6 cilindri da 321 cv, al posteriore è stata dotata anche di quattro terminali di scarico abbinati a generosi pneumatici da 17 pollici 225/45 (anteriori) e 245/40 (posteriori) per scaricare a terra l’esosa cavalleria. L’ esuberanza di questa vettura è stata ulteriormente marcata dalle prese d’aria laterali “a goccia”, dagli specchietti retrovisori di forma ellissoidale, dalla targa posta sul portello del baule posteriore anziché sul paraurti posteriore come invece è nelle versioni “normali” della vettura. Ridisegnati anche gli interni a partire dal volante, dalla consolle centrale ospitante i 3 strumenti supplementari riguardanti l’orologio, la temperatura esterna e dell’olio motore, sino ad arrivare ai sedili di profilatura sportiva e da un quadro strumenti a scale maggiorate contrassegnato dal logo ///M all’interno del contagiri.



Nel mese di Aprile la gamma Z3 viene completata con la motorizzazione 6 cilindri in linea 2.8 24 valvole da 192 cavalli. Questa versione si differenzia dalle 4 cilindri per la carreggiata più larga, i passaruota posteriori allargati, lo spoiler anteriore dalla presa d’aria più accentuata e nuove gemme contenenti le luci di posizione situate ai bordi esterni del paraurti anteriore.



Sempre nel 1997 la Z3 raggiunge il traguardo delle 100.000 roadster prodotte.

1998
A settembre del 1998 entra nel listino anche la versione Coupé, pur essendo identica alla Roadster nella parte anteriore, il Coupé si distingue per le linee innovative e originali con il tetto portato fino all’altezza del paraurti posteriore e l’ampio portellone posteriore dal disegno squadrato. Inizialmente è equipaggiata con 2 motorizzazioni: un propulsore 2.8 da 192cv e il 3.2 da 321 cavalli per la versione ///M.



1999
A maggio del ’99 debutta il restyling della vettura, più che un aggiornamento, si è trattato di una completa revisione del progetto, che ha comportato sostanziose modifiche in quasi tutti i motori disponibili per quest’auto, partendo da un 4 cilindri 1.9 8v da 118 cavalli, salendo con due 6 cilindri 2.0 e 2.8 24v rispettivamente da 150 e 193 cavalli, arrivando al tradizionale 3.2 24v ///M da 321 cavalli.

Esteriormente la vettura viene aggiornata con interventi di lifting nella parte anteriore, rivedendo il disegno interno dei fari anteriori e inserendo per tutte le motorizzazioni le luci laterali diurne, il posteriore è completamente rivisto nel disegno dei passaruota posteriori, che risultano più sinuosi e bombati, anche i fanali di coda vengono ridisegnati donandogli una forma ad "L" tipica dello stile BMW del tempo, di conseguenza anche cofano e paraurti posteriori vengono ridisegnati.





Anche gli interni vengono pesantemente rivisti, cambia la consolle centrale con un nuovo disegno per i comandi, l’orologio assume una posizione centrale e i comandi del clima vengono impreziositi con delle cromature, il volante di serie e ora quello ///M; come optional viene introdotto l’airbag laterale con conseguente modifica dei pannelli, viene rivisto anche il disegno dei pannelli che ospitano le casse dietro i sedili e per finire la capote viene rifinita tramite un rivestimento interno che nasconde il telaio.





2000
Nel mese di aprile viene introdotta la motorizzazione 3.0 con un nuovo propulsore a 6 cilindri che sostituisce il precedente 2.8 sia nella Roadster che nella Coupé.

La versione Coupé inoltre viene aggiornata con il restyling che l’anno prima aveva interessato la Roadster.

Nel settembre dello stesso anno viene sostituito anche il propulsore 2.0 con il nuovo 2.2 24v.

2001
A giugno 2001 vengono aggiornate le versioni ///M Roadster e Coupé con il nuovo 3.2 24v S54 da 325cv, la potenza sale di appena 4cv ma il motore (depotenziato rispetto alla coeva M3) e l’elettronica sono profondamente diverse.

2002
La produzione della Z3 giunge al termine con 297.087 unità prodotte e distribuite in 120 paesi.



BMW Z3, I Motori


Le Z3 sono equipaggiate con unità da 4 a 6 cilindri con cilindrate da 1800 a 3200 centimetri cubi, le famiglie di motori per le versioni europee sono 6: l’M43, l’M44, l’M52, l’M54, l’S50 e l’S54.

MOTORIZZAZIONI PRE-RESTYLING
Versione Cilindrata Cilindri Sigla Motore Potenza Coppia Accelerazione Velocita Max
1.8 1796 4 M43B18 115cv 168 NM a 3900 RPM 10,5 s 194
1.9 1895 4 M44B19 140cv 180 NM a 4300 RPM 9,5 s 205
2.8 2793 6 M52B28 192cv 275 NM a 3950 RPM 6,9 s 225
///M 3201 6 S50B32 321cv 350 NM a 3250 RPM 5,4 s 250


MOTORIZZAZIONI RESTYLING
Versione Cilindrata Cilindri Sigla Motore Potenza Coppia Accelerazione Velocita Max
1.9i 1895 4 M43TUB19 118cv 180 NM a 3900 RPM 10,4 196
2.0i 1991 6 M52TUB20 150cv 190 NM a 4200 RPM 8,9 s 210
2.2i 2171 6 M54B22 170cv 210 NM a 3500 RPM 7,9 s 224
2.8i 2793 6 M52TUB28 193cv 280 NM a 3500 RPM 6,9 s 225
3.0i 2979 6 M54B30 231cv 300 NM a 3500 RPM 6,0 s 240
///M 3246 6 S54B32 325cv 350 NM a 4900 RPM 5,3 s 250


MOTORIZZAZIONI ESCLUSIVE PER IL MERCATO USA
Versione Cilindrata Cilindri Sigla Motore Potenza Coppia Accelerazione Velocita Max
2.3 2494 6 M52TUB25 170cv 245NM a 3950 RPM 8,9 s 205
2.5i 2494 6 M54B25 192cv 245NM a 3500 RPM n.a. n.a.
///M 3152 6 S52B32 240cv 320NM a 3800 RPM 5,2 s 250



Versione 4 cilindri M43


L’ M43 è un gruppo di motori a benzina prodotti da BMW dal 1993 al 2002, le varianti che equipaggiano le BMW Z3 sono l’M43B18 per la versione 1.8 115cv pre-restyling e M43TUB19 per la versione 1.9i 118cv restyling.

Il propulsore fu sviluppato sulla base del precedente M40, le caratteristiche comuni a tutte le unità sono la struttura a 4 cilindri in linea a due valvole per cilindro, distribuzione ad un albero a camme in testa azionato a catena e collettori di aspirazione a geometria variabile.

La versione M43B18 è contraddistinta da un alesaggio e corsa pari a 84x81 mm per cilindro, per una cilindrata totale di 1796 cc, in grado di sviluppare una potenza massima di 115cv a 5500 giri/min. e una coppia massima di 168 NM a 3900 giri/min., l’alimentazione è gestita tramite una centralina Bosch DME 1.7.

La versione M43TUB19 è contraddistinta da un alesaggio e corsa pari a 85x83.5 mm per cilindro, per una cilindrata totale di 1895 cc che lo rende la variante più grande della famiglia, la potenza massima è di 118cv a 5500 giri/min. e la coppia massima è di 180 NM a 3900 giri/min..

Versione 4 cilindri M44


L’M44B19 è un motore a scoppio a benzina prodotto da BMW dal 1996 al 2001 nella sola versione di 1895cc, iI motore è un 4 cilindri in linea con alesaggio e corsa pari ad 85x83.5 mm per cilindro, la distribuzione a 4 valvole in testa per cilindro e con doppio albero a camme in testa con schema DOHC, l’alimentazione è gestita tramite una centralina Bosch DME M5.2, il sistema di aspirazione è a geometria variabile tramite un sistema a collettori di aspirazione sdoppiati gestito tramite il sistema DISA.

Il propulsore è in grado di sviluppare una potenza di 140cv a 6000 giri/min. e un coppia massima di 181 NM a 4300 giri/min..

Versione 6 cilindri M52


L’M52 è una famiglia di motori BMW a benzina prodotti dal 1994 al 2001, le varianti che equipaggiano le Z3 sono l’M52TUB20, l’M52B28 e l’M52TUB28.
Le caratteristiche comuni a tutte le unità sono la struttura a 6 cilindri in linea, il monoblocco è in alluminio con canne dei cilindri riportate in nikasil, la distribuzione adotta lo schema di distribuzione DOHC a quattro valvole per cilindro con sistema VANOS singolo (che agisce unicamente sull'albero a camme relativo all'aspirazione) per le versioni prodotte fino al 1999 e Bi-VANOS per le versioni prodotte successivamente (contrassegnate dalle lettere “TU” all’interno della sigla del motore).

La versione M52TUB20 è contraddistinta da un alesaggio e corsa pari a 80x66 mm per cilindro, per una cilindrata totale di 1991cc, in grado di sviluppare una potenza massima di 150cv a 5900 giri/min. e una coppia massima di 190 NM a 4200 giri/min..

La versione M52B28 è contraddistinta da un alesaggio e corsa pari a 84x84 mm per cilindro, per una cilindrata totale di 2793cc, in grado di sviluppare una potenza massima di 192cv a 5300 giri/min. e una coppia massima di 275 NM a 3950 giri/min..

La versione M52TUB28 è contraddistinta da un alesaggio e corsa pari a 84x84 mm per cilindro, per una cilindrata totale di 2793cc, in grado di sviluppare una potenza massima di 193cv a 5500 giri/min. e una coppia massima di 280 NM a 3500 giri/min..

Versione 6 cilindri M54


L’M54 è una famiglia di motori a benzina BMW prodotti dal 2000 al 2007, le varianti che equipaggiano la Z3 sono l’M54B22 e l’M54B30.

Nell'intera famiglia M54 rimangono invariate caratteristiche come l'architettura a 6 cilindri in linea, con monoblocco e testata in lega di alluminio e canne riportate in ghisa. Si ritrova inoltre lo schema di distribuzione DOHC a quattro valvole per cilindro con sistema doppio VANOS.

La versione M54B22 è contraddistinta da una corsa e alesaggio pari a 72x80 mm per cilindro, la cilindrata totale è di 2171 cc., in grado di sviluppare una potenza massima di 170cv a 6100 giri/min. e una coppia massima di 210 NM a 3500 giri/min..

La versione M54B30 è contraddistinta da una corsa e alesaggio pari a 89.6x84 mm per cilindro, la cilindrata totale è di 2979 cc., in grado di sviluppare una potenza massima di 231cv a 5900 giri/min. e una coppia massima di 300 NM a 3500 giri/min..

Versione 6 cilindri S50


L’M52 è una famiglia di motori BMW a benzina prodotti dal 1992 al 2001, la variante che equipaggia la Z3 è l’S50B32.

L’S50B32 ha una struttura a 6 cilindri in linea, con una corsa e alesaggio pari a 91x86,4 mm, per una cilindrata totale di 3201cc., la distribuzione adotta lo schema di distribuzione DOHC a quattro valvole per cilindro con sistema Bi-VANOS, la gestione del motore è fornita da un Siemens MSS50 e per l’alimentazione sono stati montati tre corpi farfallati gemellati al posto dei sei corpi farfallati singoli della versione S50B30.

Il tutto in grado di sviluppare una potenza massima di 321cv a 7400 giri/min. e una coppia massima di 350 NM a 3250 giri/min..

Versione 6 cilindri S54


L’S54B32 è un motore BMW a benzina prodotto dal 2001 al 2008, capace di sviluppare una potenza massima di 343 cv a 7900 giri/min. e una coppia massima di 365 Nm a 4900 giri/min., tale propulsore è stato proposto anche in altre due versioni: una depotenziata con potenza di 325cv a 7400 giri/min. con coppia di 350 Nm a 4900 giri/min. per la Z3 Roadster e Coupé; un’altra potenziata a 360cv a 7900 giri/min. con coppia massima di 370 Nm a 4900 giri/min. (S54B32HP) montato sulla M3 E46 CSL.

Il motore è un 6 cilindri in linea con alesaggio e corsa di 87 x 91 mm, per una cilindrata totale di 3246cv, è costituito da un monoblocco in ghisa, mentre la testata è in lega leggera, la distribuzione adotta lo schema di distribuzione DOHC a quattro valvole per cilindro con sistema a doppio VANOS, l'alimentazione è ad iniezione elettronica ed è gestita con una centralina Siemens “MS S54”.

Vista l’elevata potenza sviluppata dall’S54 per evitare il surriscaldamento e migliorare l’efficienza sono stati adottati numerosi accorgimenti tecnici e nuovi materiali, come le valvole che sono mosse tramite punterie a pattino anziché a bicchiere e raffreddate al sodio per quanto riguarda quelle di scarico, mentre i pistoni sono rivestiti in grafite per limitare la dissipazione della potenza e per permettere l’aumento del rapporto di compressione.

L’S54 fu premiato nel 2001 come miglior motore dell’anno.

BMW Z3, I Cambi


Le Z3 dispongono di quattro diverse versioni di cambi (manuali e automatici) a seconda della versione o dell'optional scelto.

S5D250G
Cambio Getrag a 5 marce manuale di serie per le versioni 1.8 - 1.9 pre-rest. e 1.9i - 2.0i. restyling

RAPPORTI DI TRASMISSIONE
1st 2nd 3rd 4th 5th R
4.23 2.52 1.66 1.22 1 4.04


S5D320Z
Cambio ZF a 5 marce manuale di serie per le versioni 2.8 pre-rest - 2.8i – 3.0i restyling e ///M.

RAPPORTI DI TRASMISSIONE
1st 2nd 3rd 4th 5th R
4.20 2.49 1.66 1.24 1 3.89


A4S310R
Cambio automatico General Motors a 4 rapporti opzionale per 1.9 – 2.8 pre-rest e 2.0i – 2.8i restyling.

RAPPORTI DI TRASMISSIONE
1st 2nd 3rd 4th R
3.67 2 1.41 1 0.74


A5S390R
Cambio automatico General Motors a 5 rapporti opzionale per 2.2i e 3.0i restyling.

RAPPORTI DI TRASMISSIONE
1st 2nd 3rd 4th 5th R
3.45 2.21 1.59 1 0.76 3.16


BMW Z3, Altre Specifiche Tecniche


DIMENSIONI, PESO E AERODINAMICA
1.8 Roadster 1.9i Roadster 1.9 Roadster 2.0i Roadster 2.2i Roadster 2.8 Roadster 2.8i Roadster 3.0i Roadster ///M 2.8i Coupé 3.0i Coupé ///M Coupé
Passo 244,6 cm 244,6 cm 244,6 cm 244,6 cm 244,6 cm 244,6 cm 244,6 cm 244,6 cm 245,9 cm 244,6 cm 244,6 cm 245,9 cm
Lunghezza 402,5 cm 405 cm 402,5 cm 405 cm 409 cm 402,5 cm 405 cm 402,5 cm 402,5 cm 402,5 cm 402,5 cm 402,5 cm
Larghezza 169,2 cm 174 cm 169,2 cm 174 cm 174 cm 174 cm 174 cm 174 cm 174 cm 174 cm 174 cm 174 cm
Altezza 128,8 cm 129,3 cm 128,6 cm 129,3 cm 129,3 cm 129,3 cm 129,3 cm 129,3 cm 126,6 cm 130,6 cm 130,6 cm 128 cm
Cx 0.40 0.42 0.41 0.42 0.42 0.42 0.42 0.42 0.41 0.37 0.37 0.37
Freni Anteriori 286 mm 286 mm 286 mm 286 mm 286 mm 286 mm 286 mm 300 mm 315 mm 286 mm 300 mm 315 mm
Freni Posteriori 272 mm 272 mm 272 mm 272 mm 272 mm 272 mm 272 mm 272 mm 312 mm 272 cm 272 cm 312 cm
Peso 1235 kg 1295 kg 1260 kg 1345 kg 1345 kg 1335 kg 1360 kg 1360 kg 1425 kg 1375 kg 1435 kg 1465 kg






CONSUMI ED EMISSIONI
1.8 Roadster 1.9i Roadster 1.9 Roadster 2.0i Roadster 2.2i Roadster 2.8 Roadster 2.8i Roadster 3.0i Roadster ///M 2.8i Coupé 3.0i Coupé ///M Coupé
Consumo Urbano 10.9 l/100km 11.5 l/100km 11.4 l/100km 12.6 l/100km 12.6 l/100km 13.9 l/100km 12.9 l/100km 13.3 l/100km 16.6 l/100km 12.9 l/100km 13.3 l/100km 16.6 l/100km
Consumo Extrurbano 5.9 l/100km 5.9 l/100km 6.0 l/100km 7.2 l/100km 7.3 l/100km 7.3 l/100km 7.4 l/100km 7.3 l/100km 7.9 l/100km 7.4 l/100km 7.3 l/100km 7.9 l/100km
Misto 7.8 l/100km 7.9 l/100km 8.0 l/100km 9.2 l/100km 9.2 l/100km 9.7 l/100km 9.4 l/100km 9.5 l/100km 11.1 l/100km 9.4 l/100km 9.5 l/100km 11.1 l/100km
Serbatoio 51 L 51 L 51 L 51 L 51 L 51 L 51 L 51 L 51 L 51 L 51 L 51 L
Emissioni di CO2 184 g/km 189 g/km 189 g/km 220 g/km 222 g/km 231 g/km 225 g/km 228 g/km 268 g/km 225 g/km 228 g/km 268 g/km
Omologazione antinqu. Euro 2 Euro 3 Euro 2 Euro 3 Euro 3 Euro 2 Euro 3 Euro 3 Euro 2 (EU3 con S54) Euro 3 Euro 3 Euro 2 (EU3 con S54)
Torna SU